Bnl, il presidente Luigi Abete a processo per usura

MILANO –  Il presidente della Bnl, Luigi Abete, è stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Cagliari, Giampaolo Casula, con l’accusa di usura. Il giudice ha deciso per il processo nonostante la pm Diana Lecca avesse chiesto il non luogo a procedere. L’inchiesta era partita da una denuncia di un’azienda che si era vista applicare dei tassi ritenuti oltre i limiti di legge.
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer