Criptovalute

Bolla criptovalute, il mercato selvaggio e il rischio di un Lehman bis

#criptovalute

Nella proposta di legge di bilancio compaiono anche le norme sull’emersione delle cripto-valute non dichiarate al fisco, con una sanzione dello 0,5 per 100 del loro valore per tutti gli anni dove sono state detenute. Per i relativi redditi conseguiti si prevede, invece, un’imposta sostitutiva del 3,5 per 100 del valore delle attività al termine di tutti gli anni o in occasione del loro realizzo. Vi e chi suppone che si tratti di uno specchietto per le allodole: sarebbe una base per stimolare, poi, in ambito deputato una eventuale decisione di ampliare l’emersione e promuovere una nuova “voluntary disclosure” dei capitali non dichiarati. In ogni caso, per le “cripto” si prevede l’emersione, ma esse emergeranno, se così sarà, nel vuoto pneumatico, vale a dire prive di regolamentazione e di verifiche di Vigilanza: il piu importante, grave “punctum dolens”.

Il quadro internazionale riguardante questi asset non e certo confortante. Dopo l’americana Ftx, una nuova società che opera nel settore dei prestiti e dello scambio di cripto-valute sarebbe in gravi difficoltà: si tratta della statunitense Genesis Global Trading la quale, come e accaduto per Ftx, si e rivolta a quella che e ritenuta la più grande borsa cripto, Binance, per ottenere l’erogazione di liquidità, ma, come riferiscono le cronache, la sua richiesta non e stata accolta. Vedremo gli sviluppi di questo nuovo caso. Ftx, sottoposta a procedura…


FIGN2931 => 2022-11-27 18:53:41
criptovalute

Show More