Bolletta in aumento al Sud: Palermo si allinea a Milano

Durante la settimana compresa tra il 15 e il 21 febbraio si registrano consumi energetici quasi perfettamente allineati tra i capoluoghi analizzati. La convergenza della spesa energetica tra le città considerate, già parzialmente emersa nella rilevazione precedente, deriva dall’opposto andamento delle temperature (in leggero calo al Sud e in crescita nelle regioni settentrionali) che influiscono in maniera decisa sui consumi di gas per il riscaldamento domestico.

A segnalarlo è la rilevazione settimanale “Smart Building” di Energy&Strategy (E&S) Group del Politecnico di Milano per Energitalia. Le analisi riferite ad un appartamento “base”, infatti, indicano che il riscaldamento ha pesato per 14 euro a Palermo e per circa 15 euro a Milano, valore anomalo per il capoluogo lombardo se confrontato con le rilevazioni precedenti, in cui questa voce di spesa non era mai scesa al di sotto dei 20…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer