BOND: Grecia colloca 3 mld euro titoli al 2030 via sindacato all’1,568%


La Grecia ha collocato 3 miliardi di euro in nuovi titoli di stato decennali con scadenza nel giugno 2030 attraverso un sindacato bancario, ha affermato una delle banche lead manager dell’operazione.

L’emissione, collocata in contemporanea con quella irlandese a 10 anni e quella spagnola a 20 anni, ha attirato oltre 15,75 miliardi di euro di domanda. L’obbligazione ha una cedola annua dell’1,5% ed √® stata prezzata a 99,375, con un rendimento reale dell’1,568%.

Da inizio anno, la Grecia ha raccolto 7,5 miliardi di euro tramite titoli di Stato.

I bookrunner erano Bnp Paribas, BofA Securities, Deutsche Bank, Goldman Sachs, Hsbc e Jp Morgan.

lus