Borsa: Asia positiva, Tokyo +0,82%

Chiudono la settimana in rialzo gli indici dei principali listini di Asia e Pacifico, da Tokyo (+0,82%) a Shanghai (+3,2%), da Taiwan (+0,99%) a Seul (+0,59%)

Cauta Sidney (+0,08%), così come Mumbai (+0,09%), ancora aperta insieme a Hong Kong (+0,91%).

Un passo avanti dovuto al rialzo della produzione industriale giapponese in febbraio (+1,4%), non sufficiente peraltro a compensare il calo del 3,4% di gennaio, e al riavvio dei negoziati tra Usa e Cina sui dazi, dopo le recenti aperture di Pechino alle aziende estere.

Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street in attesa del saldo di bilancio della Francia, dell’occupazione in Germania e delle Tavole Mensili di Bankitalia.

Dagli Usa sono in arrivo il reddito e la spesa personale, le vendite di case e gli indici dell’Università del Michigan sulla fiducia dei consumatori

Sugli scudi a Tokyo il farmaceutico Daiichi Sankyo (+15,9%) che ha ceduto i diritti di un farmaco antitumorale ad AstraZeneca

Sprint di Sumitomo Heavy (+3,02%) promossa da Citi

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer