Borsa: Asia positiva, Tokyo +1,37%

Borse positive in Asia e Pacifico, con Tokyo (+1,4%) sui massimi dallo scorso dicembre dopo il progresso segnato dalle esportazioni cinesi e dopo utili trimestrali in crescita negli Usa.

Gli occhi però restano puntati sui negoziati tra Cina e Usa sui dazi, giunti ormai ad una fase cruciale.

Bene Taiwan (+0,65%) e Seul +0,53%), invariata Sidney.

Positive Shanghai +0,59%), Hong Kong (+0,25%) e Mumbai (+0,23%) ancora in fase di contrattazioni.

In rialzo i futures sull’Europa e su Wall Street in vista dell’indice manifatturiero dello Stato di New York, previsto in rialzo di 8 punti a fronte dei precedenti 3,7.

In calo il greggio Wti a 63,61 dollari al barile e l’oro a 1.287,7 dollari l’oncia, mentre lo yen è sostanzialmente stabile sull’euro e sul dollaro

Sugli scudi a Tokyo il colosso delle Tlc Softbank (+3,05%), insieme agli estrattivo-minerari Sumitomo Metal (Mining (+3,1%) e Mitsubishi materials (+3,65%), sulle prospettive di crescita del consumo di acciaio cinese

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer