Borsa di Tokyo chiude con segno meno, azionario Asia depresso da timori per crescita globale

La Borsa di Tokyo ha archiviato la seduta odierna con segno meno, dopo i rialzi di inizio settimana. L’indice Nikkei ha segnato a fine contrattazioni un ribasso dello 0,47% a 20.622,91 punti e il Topix ha ceduto lo 0,63% finendo a 1.556,43 punti. Debole anche le altre piazze dell’area Asia-Pacifico, con Shanghai e Hong Kong in calo di oltre l’1%, Sydney -0,54% e Singapore -0,45%. A pesare sugli scambi i timori per la crescita economica globale dopo che il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le stime per il 2019 e il 2020. La revisione arriva dopo che la Cina ha registrato nell’ultimo trimestre del 2018 la più debole crescita del Pil degli ultimi 30 anni.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer