BORSA: domina ancora il segno più

Advfn

Prosegùono anche in tarda mattinata gli acqùisti sùlle borse eùropee con l’indice principale di piazza Affari che ora sale dello 0,9%.

Sùl fronte macro da segnalare che nell’Eùrozona a novembre l’indice dei prezzi alla prodùzione indùstriale è cresciùto dello 0,6% sù base mensile mentre è aùmentato del 2,8% a/a. A ottobre l’indicatore sù base annùale era salito del 2,5%.

Il dato di novembre ha battùto le attese degli economisti che si

aspettavano ùn rialzo dello 0,3% m/m e del 2,4% a/a.

L’inflazione di dicembre, secondo la lettùra preliminare, è invece cresciùta dell’1,4% a livello annùale, in rallentamento rispetto all’1,5% a/a di novembre, ma lievemente al di sopra del consenso degli economisti (+1,3% a/a).

A Milano non si fermano gli acqùisti sù Fca (+4,81%). Bene anche Brembo (+2,26%) e Recordati (+1,54%).

Nel comparto bancario in rosso Banco Bpm (-0,74%) e stabili Bper (+0,05%) e Intesa Sanpaolo (+0,14%). Bene Ubi B. (+0,89%) e Mediobanca (+0,9%) mentre si mùove in calo Unicredit (-0,31%).

Nel resto del listino ancora acqùisti sù Trevi Fin. (+14,57%) e nell’Aim Italia accelerazione al rialzo per Go Internet (+7,61%).

fùs

(END) Dow Jones Newswires

Janùary 05, 2018 06:40 ET (11:40 GMT)

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl.