Dow Jones

BORSA: equity positivo, bene gli industriali



L’azionario europeo prosegue la seduta in rialzo con Milano che sale dello 0,83%, Parigi dello 0,82%, Francoforte dello 0,29% e Londra dell’1%.

Occhi puntati sui Pmi manifatturieri di luglio. L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona definitivo di luglio si è attestato a 62,8 punti, in calo dai 63,4 punti di giugno, al di sopra della lettura preliminare e del consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal, entrambi a 62,6 punti.

Entrando nel dettaglio dei singoli Stati, il Pmi manifatturiero definitivo della Francia si è attestato a 58 punti, in calo dai 59 di giugno e leggermente al di sotto del preliminare e del consenso a 58,1 punti.

Quello della Germania è risultato pari a 65,9 punti, in aumento dai 65,1 del mese precedente e sopra al preliminare e al consenso a 65,6 punti.

Infine, l’indice Pmi manifatturiero dell’Italia si è attestato a 60,3 punti, in calo dai 62,2 di giugno, al di sotto del consenso a 61,5 punti.

Il Pmi manifatturiero del Regno Unito invece si è attestato a 60,4 punti a luglio, in linea con la lettura preliminare, ma al di sotto dei 63,9 di giugno e del record storico a quota 65,5 di maggio.

A piazza Affari in rialzo gli industriali: Cnh I. +3,09%, Leonardo Spa +2,71%, Pirelli +1,8%, Stm +1,78%, Stellantis +1,4%, B.Unicem +0,9%, Ferrari +1,17%.

Bene Azimut H. (+1,98% a 22,15 euro), su cui Intesa Sanpaolo ha alzato il prezzo obiettivo da 24,2 a 26,1 euro, confermando la raccomandazione add.

In calo invece Webuild, che cede il 5,55% a 2,17 euro dopo i recenti forti guadagni. Il titolo infatti era salito di oltre il 6,5% nella seduta di venerdì festeggiando i risultati del primo semestre.

Sull’Aim denaro su Maps (+3,51%) che ha perfezionato l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Iasi.

cm

(END) Dow Jones Newswires

August 02, 2021 05:26 ET (09:26 GMT)

Segnali:

Equity sostenuto, bene il Ftse Mib
Inizio settimana positivo per il listino milanese con il Ftse Mib che ha segnato +0,8% a 27.231 punti, in una seduta con ...
Borsa: bene Milano (+0,6%) e industria, su Cnh e Leonardo +rpt+
Hanno terminato in rialzo Poste (+0,9%) e Enel (+0,6%). Tra i titoli a minore capitalizzazione vistoso calo per la Juventus ( ...
Borsa: Wall Street apre positiva, Dj +0,34%, Nasdaq +0,08%
Wall Street apre positiva. Il Dow Jones sale dello 0,34% a 36.611,19 punti, lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,18% ...
Piazza Affari in verde. Bene industriali e petroliferi. FTSE MIB +0,8%
*Il FTSE MIB segna +0,8%, il FTSE Italia All-Share +0,8%, il FTSE Italia Mid Cap +0,7%, il FTSE Italia STAR +0,4%. BTP e ...
Piazza Affari mostra i muscoli, bene industriali e utilities
Avvio di settimana in solido territorio positivo per Piazza Affari ... corrispettivo di circa 2.199 milioni di euro e il 10% a CDP Equity per un corrispettivo di circa 534 milioni di euro.
Il comparto beni industriali a Milano in territorio positivo (+0,71%), seduta effervescente per Tesmec
(Teleborsa) - Scambi in positivo per il settore infrastrutture e impiantistica dell'Italia che segue l'intonazione cautamente ...
Borsa: Europa fiacca con Wall Street positiva, Milano -0,5%
Appaiono fiacche le principali borse europee nella penultima seduta intera dell'anno. Il 31 saranno pochi i listini aperti e ...
Piazza Affari: il FTSEMib chiude in rialzo
Ha chiuso in rialzo Piazza Affari. Tutti i principali indici della borsa italiana hanno registrato variazioni positive. Bene ...
Una borsa di studio tutta al femminile
Martedì 28 dicembre alle ore 12 presso il Conservatorio Musicale “G. Paisiello” è stata consegnata una Borsa di Studio donata ...

STOCK MARKET: positive equity, industrials are doing well

European equities continue the session up with Milan rising by 0.83%, Paris by 0.82%, Frankfurt by 0.29% and London by 1%.

Eyes on manufacturing SMEs in July. The final July Eurozone manufacturing PMI stood at 62.8 points, down from 63.4 points in June, above the preliminary reading and the consensus of the economists contacted by the Wall Street Journal, both at 62. , 6 points.

Going into the details of the individual states, France's definitive manufacturing PMI stood at 58 points, down from 59 in June and slightly below the preliminary and consensus at 58.1 points.