Borsa: Europa a due volti, Milano +0,4%

Borse europee a doppia velocità in attesa dell’avvio degli scambi Usa.

Futures in rosso dopo il calo delle richieste di mutui e l’aumento inferiore alle stime dei nuovi occupati.

Attesa prima dell’apertura la bilancia commerciale di dicembre, mentre in serata arriva il Beige Book della Fed.

Milano (+0,4%) è la migliore con lo spread tra Btp e Bund che si assesta a 254 punti, nonostante il calo dello “indicatore anticipatore” dell’economia.

Seguono Londra e Madrid (+0,2% entrambe), mentre Parigi (-0,17%) e Francoforte (-0,35%) procedono sotto la parità

Il taglio alle stime sul 2020 del produttore di componenti per auto Schaeffler (-9,15%) frena anche i rivali Valeo (-2,8%) e Dometic (-2,43%).

Segno meno anche per Peugeot (-2,24%), alla ricerca di alleanze ed eventuali fusioni secondo Automotive News, con gli occhi puntati, secondo il sito Usa, anche su Fca (+4,38%), il cui amministratore delegato Mike Manley da Ginevra ha confermato gli investimenti sull’Italia, smentendo voci di cessione di Maserati

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer