Borsa: Europa in rosso, Milano (-0,5%)


Le Borse europee proseguono in calo con le prese di beneficio, in vista del nuovo anno quando saranno sciolti i nodi sulla brexit sul tema della guerra commerciale tra Usa e Cina.

Nel Vecchio continente pesa il calo di EssilorLuxottica (-2,2%), dopo la frode subita in Thailandia con un impatto sui conti per 190 milioni di euro

In rosso Francoforte (-0,6%), Londra e Parigi (-0,3%) e Madrid (-0,4%).

In calo anche Milano (-0,5%), appesantita dalle utility dopo la delibera sulla regolamentazione delle tariffe dal 2020 al 2025.

In territorio negativo Italgas (-2,8%), Hera (-1,5%), A2a (-1,3%), Terna e Snam (-0,7%).

Male anche il comparto dell’automobile con Ferrari (-1,4%), Fca (-0,9%) e Cnh (-0,7%)

A Piazza Affari si mette in mostra As Roma (+3,3%), dopo la conferma delle trattative per la cessione della società.

In positivo anche le banche con Mps (+0,8%), dopo la cessione di crediti deteriorati, Banco Bpm (+0,5%), Bper (+0,4%) e Ubi (+0,3%)

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento