Borsa: Europa rallenta, Milano (-0,5%)

Le Borse europee rallentano in attesa delle stime sul Pil statunitense e con i futures di Wall Street in calo.

Nel Vecchio continente è in controtendenza Londra (+0,5%) con l’indebolimento della sterlina ed in attesa che si trovi una via politica per la Brexit

Prosegue poco mosso lo spread tra Btp e Bund a 258 punti con il rendimento del decennale italiano al 2,5%.

Intanto il Tesoro ha fatto il pieno all’asta dei Btp a medio-lungo termine con il rendimento del titolo a 5 anni in rialzo all’1,71%.

Il tasso del Btp a 10 anni è invece calato al 2,61% dal 2,81%

Piatto l’indice d’area Stoxx 600.

In rosso Madrid (-0,4%), Milano (-0,5%), Parigi (-0,1%) mentre è in rialzo Francoforte (+0,1%).

A Parigi prosegue il calo di EssilorLuxottica (-2,2%), dopo che Delfin ha chiesto l’arbitrato.

Giù anche Bayer (-1,6%), con la condanna di Monsanto per il caso del diserbante Roundup

A Piazza Affari raffica di vendite sulle banche con Unicredit (-2%), Banco Bpm (-1,9%), Ubi (-1,6%) e Bper (-1,2%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer