Borsa: Europa soffre con dubbi crescita

Avvio di fine di settimana sofferto per le piazze di Borsa europee: Londra cede lo 0,7%, Parigi e Francoforte seguono a ruota (rispettivamente -0,5% e -0,65%)

L’indice d’area Euro Stoxx è in linea (-0,6%), con beni voluttuari (-1,4%) e informatica (-1%) più colpiti dalle vendite.

Le performance di auto e componenti riflettono il clima incerto del commercio internazionale: Bmw (-2%), Volkswagen (-1,7%), Daimler (-1,6%) e Fca (-1,6%).

Le incertezze sulla crescita globale, in particolare su quella europea, fiaccano le banche, con l’intero settore – tra istituti di credito, assicurazioni e società finanziarie – che lascia sul campo un punto percentuale.

In rialzo il mercato dell’investimento immobiliare (+1,3%) e le telecomunicazioni (+0,2%, dove spicca il +0,8% di Orange).

A Parigi soffre EssilorLuxottica (-4,3%) dopo i primi conti in comune post fusione tra i due colossi dell’occhialeria

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer