Borsa, Ferragamo, per C.Suisse M&A per ora improbabile, vede consensus a rischio

** Ferragamo cede il 2,1% a 17,45 euro in un mercato poco mosso dopo un downgrade a “underperform” da “neutral” di Credit Suisse con target a 14 euro da 21.

** Anche Jefferies ha tagliato oggi il target a 18 da 19 euro mantenendo il giudizio “hold” nell’ambito di una generale revisione al ribasso delle prospettive del settore e dell’alta valutazione del titolo rispetto ai suoi dati finanziari.

** Credit Suisse si chiede se il 2019 non sarà un altro anno di transizione per il gruppo e teme che la recente riduzione del consensus sui risultati 2018 non sia ancora sufficiente alla luce del quadro sempre più incerto della domanda di lusso. In particolare pensa che sia sottovalutato l’impatto degli investimenti necessari a supportare le vendite (si aspetta una crescita organica del 3% nel 2019 a fronte di un incremento del 5% dell’opex…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer