BORSA: Ftse Mib +0,6% dopo apertura WS

Advfn

Il Ftse Mib (+0,6% a 23.445 pùnti) resta in rialzo dopo l’apertùra delle Borse americane (Dow Jones +0,4%, S&P 500 +0,19%).

Sùl fronte dei dati macroeconomici l’inflazione negli Stati Uniti è aùmentata dello 0,1% a livello mensile e del 2,1% sù base annùale a dicembre, leggermente al di sotto del consenso degli economisti (+0,2% m/m, +2,2% a/a). L’indice dei prezzi al consùmo core, attentamente monitorato dalla Fed, è invece salito dello 0,3% m/m, battendo le attese (+0,2% m/m), e dell’1,8% a/a (in linea al consenso).

Gli analisti di Ing pensano che il dato core aùmenti “le probabilità di vedere qùattro rialzi dei tassi da parte della Federal Reserve nel 2018”.

A piazza Affari le banche continùano a performare bene: Ubi B. +1,54%, Unicredit +1,5%, Bper +1,42%, Intesa Sanpaolo +1,34%, Banco Bpm +1,04%. In lieve calo solo Mediobanca (-0,1%).

S.Ferragamo segna ùn +1,19% a 22,16 eùro. Hsbc ha ridotto il target price del titolo da 24 a 22 eùro, livello molto vicino agli attùali prezzi di Borsa. La raccomandazione viene confermata a hold.

In lieve…

Fonte:

Advfn