Borsa: Milano -0,38 con Unicredit

Piazza Affari si conferma debole con il Ftse Mib che cede lo 0,38% a 21.674 punti.

Ad incidere su listino le vendite su Unicredit (-1,7%) dopo le ipotesi riportate dall’Ft secondo cui il gruppo sarebbe pronto ad un’offerta per Commerzbank (+3,85% a Francoforte) nel caso in cui saltasse l’accordo di quest’ultima con Deutsche Bank (-1,88% su Dax).

Cali anche per A2a (-1,34%) dopo i conti, Fca (-1,11%), Tenaris (-0,99%), Eni (-1%).

Di contro tra i titoli che viaggiano in positivo in evidenza la Juventus (+2,25%) che ha consolidato il primato in campionato.

Rialzi poi per Stm (+0,91%) e Azimut (+0,89%) con Kepler che alza il prezzo obiettivo a 18 euro e conferma il ‘Buy’.

Lo spread tra btp e bund è a 257 punti base

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer