BORSA: Milano +0,6%, Telecom miglior blue chip

L’azionario resta positivo a meta’ seduta: Ftse Mib +0,6% a 22.480 punti, Dax +0,52%, Ftse-100 +0,64%.

Lukman Otunuga, Research Analyst di FXTM, evidenzia come ci sia “un certo rinnovato senso di fiducia tra gli investitori dopo il rimbalzo di Wall Street di ieri”, seduta in cui il Dow Jones e’ salito del 2,33%.

“Gli alti livelli di volatilita’ sono stati limitati solo ai mercati azionari e non hanno inciso in maniera consistente sulle valute o le commodity, dunque il recente sell-off globale” sull’equity “potrebbe essere solo una forte correzione. Ad ogni modo, una ripetuta debolezza sui mercati azionari potrebbe lasciare gli investitori in estrema allerta e sull’attenti in vista di una eventuale maggior correzione”, aggiunge l’esperto.

A piazza Affari si confermano i forti acquisti su Telecom I. (+2,7%, miglior blue chip) dopo che l’a.d. Amos Genish ha presentato al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, un’ipotesi di evoluzione volontaria del modello di separazione della rete.

Brillanti poi Exor (+2,54%) e Fca (+1%), mentre tra le banche Intesa Sanpaolo (+1,55%) beneficia dei giudizi positivi degli analisti sul piano presentato ieri.

Sullo Star corrono Elica Spa (+5,49%) e Ima (+4,74%), promosse a buy rispettivamente da Banca Akros e Kepler Cheuvreux.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


BORSA: Milano +0,6%, Telecom miglior blue chip è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.