Borsa: Milano +0,7%, corre Azimut

Piazza Affari consolida il rialzo a fine mattinata (Ftse Mib +0,7%) spinta da Azimut (+3,61%), Prysmian (+3%) e Banca Generali (+2,93%), mentre gira in calo Banco Bpm (-0,35%) pur con lo spread in calo a 266,5 punti

Proseguono invece gli acquisti su Unicredit (+1,65%) e, soprattutto, su Mps (+3,58%).

Le attese schiarite sul fonte della guerra dei dazi tra Usa e Cina favoriscono Brembo (+2,61%) ed Fca (+1,13%), mentre Pirelli (+0,69%), spinta ieri dai conti di Michelin, si muove con più cautela in vista dei propri, previsti per domani a borsa chiusa.

Acquisti anche su Cnh (+1%), Campari (+1,32%), Ferragamo (+2%) Moncler (+0,9%).

In controtendenza Stm (-0,99%), che inverte la rotta, mentre si confermano fiacche Enel (-0,31%), Ubi Banca (-0,22%) e Juventus (-0,3%).

Segno meno per Astaldi (-0,63%) alla vigilia della scadenza per presentare la proposta di salvataggio a cui sta lavorando Salini Impregilo (-1%), che cerca di strappare il consenso delle banche creditrici del Gruppo in procedura concorsuale

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer