Borsa Milano in calo, peggiora dopo Wall Street, pesanti banche, Exor


Borsa Milano in calo, peggiora dopo Wall Street, pesanti banche, Exor

MILANO (Reuters) – Piazza Affari prosegue in calo insieme alle altre borse europee in peggioramento dopo l’apertura negativa di Wall Street sui commenti del numero uno della Fed Jerome Powell che ha parlato di un lungo periodo di crescita debole e redditi stagnanti. La Banca centrale Usa ha aperto ad ulteriori misure a sostegno della congiuntura per evitare danni durevoli all’economia e ha allontanato le speculazioni sull’adozione di tassi di interesse negativi.

Pesano anche i timori di un riacutizzarsi dell’epidemia di coronavirus — mentre i Paesi europei stanno gradualmente uscendo dalla fase più dura — e di nuove tensioni tra Stati Uniti e Cina.

Intanto sul fronte politico italiano l’attenzione è rivolta al consiglio dei ministri che si terrà oggi sul corposo decreto ‘Rilancio’ dopo un lungo dibattito interno al governo.

Fra i peggiori, pesante Exor, che cede oltre il 6% penalizzata dall …

 

Borsa Milano in calo, peggiora dopo Wall Street, pesanti banche, Exor

visita la pagina 

Lascia un commento