BORSA MILANO chiude in lieve affanno, male Prysmian e Juventus, banche giù

Piazza Affari chiude in territorio lievemente negativo, appesantita dalla brutta seduta di tutto il comparto bancario e di Prysmian e Juventus.

Non contribuisce a migliorare il clima lo scarso ottimismo delle minute Bce pubblicate oggi, né riesce a rassicurare i mercati la dichiarazione del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha ribadito la fiducia nelle stime di crescita del governo.

** Il FTSE Mib chiude a -0,5%, mentre l’ALLSHARE segna -0,4%. Volumi per 2 miliardi di controvalore.

L’indice europeo STOXX 600 perde lo 0,4%.

** Occhi puntati su JUVENTUS, che sconta per tutta la seduta la sconfitta contro l’Atletico Madrid nell’andata degli ottavi di Champions League e chiude a -11,1%.

** L’altro protagonista del fondo del listino principale è PRYSMIAN, che lascia sul terreno -9,5% dopo la rilevazione di un nuovo problema al cavo WesternLink…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer