BORSA MILANO in territorio positivo, bene Unicredit, banche toniche

Piazza Affari arriva al giro di boa sostenuta dalla buona prova del settore bancario, che beneficia dei rumor sulla possibile fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank.

** Intorno alle 12,30, il FTSE MIB segna +0,3%, l’ALLSHARE +0,1%. Volumi per quasi 800 milioni di controvalore.

In Europa, lo STOXX 600 segna +0,3%.

** Componente migliore del listino principale è il settore bancario, robusto a +1,3%. In particolare, benefici dalla vicenda Deutsche-Commerzbank per UNICREDIT, la banca maggiormente interessata da indiscrezioni su possibili fusioni. Positivi anche gli altri titoli del paniere, con INTESA SP a +0,9%, BANCO BPM a +0,8%, BPER a +0,6% e UBI BANCA a +1,4%.

** Bene anche JUVENTUS, che rimbalza a +1,9% dopo l’ultima seduta.

** Giù ATLANTIA (-1,4%), che risente dei nuovi indagati per il crollo del ponte Morandi.
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer