Borsa Milano piatta (+0,02%) con Europa

Piazza Affari si muove poco sotto la parità (+0,02%) in linea con gli altri principali listini europei dove la peggiore è Francoforte (-0,38%).

Oltre che all’andamento del greggio per la crisi libica, gli investitori scelgono la prudenza guardando ai prossimi passi nei negoziati tra Usa e Cina sui dazi, alla saga della Brexit con le mosse della May in vista del Consiglio europeo di mercoledì, quando si riunirà anche la Bce, seguita giovedì alla conferenza stampa del presidente Mario Draghi.

A dar sostegno al listino milanese sono la Juve (+1,58%) ormai a un passo dallo scudetto, Fca (+1,54%), grazie all’accordo con Tesla sulle emissioni, e Poste per il ‘buy’ arrivato da Deutsche Bank.

La truffa di un dipendente in Cina ai danni dei clienti non aiuta Unicredit (-1,05%) in una giornata di debolezza diffusa fra le banche, mentre Eni (-0,34%) soffre per la sua esposizione in Libia

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer