Borsa: Milano tiene(+0,1%)bene Banco Bpm

Piazza Affari si conferma positiva a fine mattinata (Ftse Mib +0,1%), spinta dai bancari nonostante l’aumento dello spread tra Btp e Bund tedeschi oltre quota 262 punti.

Bene Banco Bpm (+3,28%), Bper (+2,19%), Ubi (+2,66%) e Unicredit (+1,81%).

Sotto pressione invece Pirelli (-3,53%), dopo le indiscrezioni sulla possibile cessione di una quota da parte di ChemChina, Juventus (-2,85%) e Brembo (-2,95%), in linea con il resto del settore auto.

Cedono infatti Ferrari (-0,66%) ed Fca (-0,24%), ma soprattutto il produttore di componenti Sogefi (-4,42%), all’indomani dei conti.

Sugli scudi Fincantieri (+9%), all’indomani dei conti e in attesa di novità sulla conferma dell’amministratore delegato Giuseppe Bono.

Segno meno per Astaldi (-0,77%), più cauta Salini Impregilo (-0,19%), impegnata nel suo salvataggio.

Tra i titoli a minor capitalizzazione Scivola Stefanel (-5,34%) e corrono Tecnogym (+5,45%) e Ima (+3,17%) dopo nuove acquisizioni

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer