Borsa: solo Francoforte sale a meta' seduta, Milano tiene (-0,01%) con risiko banche


Borsa: solo Francoforte sale a meta' seduta, Milano tiene (-0,01%) con risiko banche 

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano, 20 lug – La
speranza di un accordo nel pomeriggio sul Recovery Fund tra i
Paesi Ue favorisce piu’ i titoli governativi e l’euro che il
mercato azionario in Europa: a meta’ seduta, con i future di
Wall Street deboli anche perche’ fiaccati dai contagi sempre
alti da Covid-19, solo Francoforte e’ positiva (+0,27%) tra i
principali indici del Vecchio Continente ma Piazza Affari e’
in sostanziale pareggio (-0,01%)

Assolute protagoniste le banche: Ubi guadagna il 12,7% a 3,68
euro dopo che Intesa Sanpaolo ha migliorato, con una proposta
anche in contanti, l’offerta pubblica per arrivare al
controllo del gruppo lombardo; Banco Bpm sale del 6,2% grazie
alle indiscrezioni che la vedono al centro del prossimo
risiko bancario o in combinazione con Unicredit (con i quali
ci sarebbero stati dei contatti al vertice) o con Monte dei
Paschi di Siena (+7,4%) per il quale il Tesoro cerca un
partner entro il 2021. Torna a correre Atlantia(+4,5%) in
attesa che si definiscano i dettagli del riassetto per
Autostrade per l’Italia. Flessione intorno al 2% per Pirelli
e per Enel, quest’ultima ha staccato oggi il saldo del
dividendo sull’esercizio 2019

Il rendimento del BTp 10 anni scende all’1,12% con spread in
area 155, mentre l’euro torna ai massimi da inizio marzo a
1,1460 dollari. In calo i prezzi del petrolio: Wti agosto a
40,41 dollari al barile, Brent settembre a 42,75 dollari al
barile.

fon

(RADIOCOR) 20-07-20 13:17:18…