Borsa Tokyo crolla -4,5%. A Hong Kong sell off su HSBC: titolo -9% dopo annuncio stop dividendi


Inizio nuovo trimestre decisamente negativo per la borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei 225 che ha riportato un tonfo del 4,5% a 18.065,41 punti, anche sulla scia dei dati macro diffusi in Giappone.

I dati hanno confermato il forte impatto del diffondersi del coronavirus sull’attività manifatturiera del paese e sul sentiment delle aziende.

In particolare, monitorato con il sondaggio Tankan della Bank of Japan, il sentiment delle aziende giapponesi è scivolato in territorio negativo per la prima volta in sette anni.

Dal sondaggio è emerso che l’indice delle grandi aziende manifatturiere è capitolato a -8 punti, al minimo dal marzo del 2013. L’indice delle grandi aziende non manifatturiere è scivolato anch’esso al minimo da marzo 2013, a +8.

Il sentiment delle piccole aziende…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento