Borsa:Milano regina in Europa con banche

La Borsa di Milano registra guadagni per il terzo giorno consecutivo e chiude in rialzo dello 0,82%

E’ la piazza migliore in Europa e tocca i livelli massimi dallo scorso 9 ottobre, sfiorando quota 20.000 punti.

A trascinare il Ftse Mib sono state per lo più le banche, in un giorno in cui lo spread tra Btp e Bund decennali si attesta a 266 punti, per un rendimento del titolo italiano del 2,8%, mentre il Tesoro incassa ordini record per 41 miliardi sul Btp trentennale

Campione del listino milanese è Unicredit, che balza del 4,36% alla vigilia di conti 2018.

Bene anche Ubi (+3,73%), Intesa (+2,39%), Bper (+2,35%) e Banco Bpm (+2,14%).

Fuori dal Ftse Mib acquisti anche su Mps (+3,17%).

Corre Stm (+5,07%), mentre indiscrezioni sull’arrivo dell’offerta di Salini (+1,48%) mettono le ali ad Astaldi (+6,35%).

Soffre Generali (-0,59%) dopo il downgrade di Ubs a neutral.

Vendite sull’energia di Eni (-0,54%), Snam (-0,31%), Italgas (-0,3%) e A2a (-0,26%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer