Borse Asia altalenanti su stimoli economia cinese e nuove tensioni Corea del Nord

Le borse dell’area Asia-Pacifico oggi sono altalenanti sostenute dalle aspettative di nuovi stimoli all’economia promessi dal governo cinese, ma anche appesantite dalle preoccupazioni per il riaccendersi di tensioni geopolitiche legate alla denuclearizzazione della Nord Corea.

Pyongyang ha ripristinato parte del sito missilistico dopo l’avvio dello smantellamento annunciato tempo fa al termine di un primo incontro tra Corea del Nord e Stati Uniti. L’amministrazione Trump ha già avvertito che potrebbe introdurre nuove sanzioni.

** TOKYO ha chiuso in calo dello 0,60%.

** SIDNEY, chiude sui massimi degli ultimi sei mesi sostenuta dagli annunci cinesi e dalle aspettative di un taglio degli interessi da parte della banca centrale australiana.

** SHANGHAI vicina ai massimi degli ultimi 9 mesi il listino ha recuperato le perdite messe a segno nel 2018 sostenuto dagli annunci del governo di Beijing di voler implementare nuove misure di…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer