Borse Asia-Pacifico positive su sviluppi negoziato Usa-Cina

19 febbraio (Reuters) – L’azionario dell’area Asia-Pacifico guadagna terreno e viaggia ai massimi degli ultimi 4 mesi con gli investitori che stanno prendendo coraggio sull’onda dei progressi nei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Le aspettative per i negoziati cino-statunitensi hanno ripreso vigore in vista del nuovo incontro in programma oggi e dei prossimi, con delegazioni ai livelli più alti, che potrebbero arrivare nei prossimi giorni. La settimana scorsa il presidente Donald Trump ha annunciato che potrebbe spostare all’1 marzo l’entrata in vigore dei nuovi dazi all’importazione sui prodotti cinesi, del valore di 200 miliardi, lasciando intendere progressi nel confronto.

** TOKYO ha chiuso poco sopra la parità dopo una seduta praticamente piatta.

** SHANGHAI le attese sul confronto fra Cina e Usa hanno fatto crescere rapidamente i titoli delle borse cinesi. L’indice MSCI China A ha…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer