Borse Asia-Pacifico, prevale cautela, attesa per progressi Usa-Cina

14 febbraio (Reuters) – Prevale oggi la cautela, tra gli investitori dei mercati azionari della regione Asia-Pacifico, in attesa di eventuali progressi nei negoziati Usa-Cina sul commercio, dopo la notizia che la Casa Bianca potrebbe estendere la scadenza entro cui trovare un accordo.

Bloomberg ha scritto che il presidente statunitense Donald Trump sta valutando di concedere altri 60 giorni, citando persone a conoscenza della viceda. Ieri Trump aveva detto che i colloqui “stanno andando molto bene”. Ma viste le precedenti delusioni, ora i mercati restano in guardia.

** TOKYO ha chiuso praticamente piatta, -0,02%, dopo una seduta in gran parte positiva in cui ha toccato i massimi da due mesi. Poi però hanno prevalso le prese di profitto, dopo i guadagni dei titoli negli ultimi due giorni.

** Borse cinesi miste. HONG KONG è in perdita per l’improvvisa cautela sulle trattative commerciali tra Pechino…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer