Borse Asia positive su possibile intesa Usa-Cina

18 febbraio (Reuters) – L’azionario dell’area Asia-Pacifico guadagna terreno traendo beneficio dalle aspettative di progressi nei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto venerdì che i negoziati con la Cina “stanno andando molto bene” e gli Stati Uniti sono più vicini che mai a concludere un “vero” accordo commerciale con Pechino.

** TOKYO ha chiuso sul livello più alto dal 18 dicembre, in rialzo di quasi il 2%. Tra i titoli in evidenza, Bridgestone ha guadagnato il 4,9% dopo l’annuncio di un buy back fino a 200 miliardi di yen (1,81 miliardi di dollari).

** SHANGHAI mette a segno un +2,6%. Incidono in positivo, oltre alle minori tensioni commerciali con Washington, i dati sui nuovi prestiti di gennaio, saliti al massimo storico di 3,23 trilioni di yuan (477 miliardi di…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer