BORSE EUROPA, toniche dopo voto Brexit

Le borse europee sono salite, superando il massimo degli ultimi cinque mesi raggiunto ieri, con investitori che hanno preso coraggio per i segnali positivi sull’andamento dei colloqui commerciali tra Cina e Stati Uniti e dopo che il parlamento britannico, ieri, hanno votato contro una Brexit senza accordo.

Lo STOXX 600 pan-europeo è salito dello 0,3% alle 11,30 ora italiana, superando, ieri, il massimo del 5 ottobre e mettendosi sulla strada per chiudere la migliore settimana del mese.

Tutte le borse principali sono in territorio positivo, anche se l’indice FTSE 100 ha sovraperformato la media per via del maggior peso dei titoli del comparto energia e materie prime due comparti spinti verso l’alto dai prezzi crescenti di metalli e petrolio. Il DAX, sensibile all’andamento del commercio, è cresciuto fino allo 0,3%.

Le aspettative positive degli investitori sono aumentate…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer