Borse Ue in lieve calo in attesa delle nuove stime della Commissione

MILANO – Le Borse europee ripartono in calo in scia alla seduta debole di Wall Street, dove tutti gli indici hanno chiuso in ribasso. Nel Vecchio Continente si guarda alle previsioni economiche che la Commissione europea diffonderà oggi sui Paesi dell’Unione. Fari puntati in particolare sull’Italia, per cui Bruxelles -stando alle anticipazioni di ieri – potrebbe persino tagliare le stime di crescita dall’1,2% dello scorso autunno allo 0,2%, a fronte di un +1% ipotizzato dal governo.  Chiusura in moderato ribasso per la Borsa di Tokyo con l’indice Nikkei che ha lasciato sul terreno lo 0,59%. Ancora chiuse Hong Kong e Shanghai, nella settimana del capodanno lunare.

L’euro è in calo, a 1,1355 dollari mentre lo spread è in lieve calo a 268 punti, con il rendimento al 2,83%.

Tra i dati macroeconomici attesi la Bce…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer