Bper: titolo sospeso per eccesso di ribasso con -6%. Pesa notizia aumento capitale per finanziare acquisto filiali Intesa-Ubi


Bper soffre dopo la notizia dell’accordo con cui Intesa SanPaolo, al fine anche di evitare dubbi delle autorità antitrust sul suo obiettivo di rilevare Ubi Banca, è pronta a cederle 400-500 filiali della banca risultante dalla merger. Il motivo è semplice: per finanziare l’acquisto di queste filiali, Bper lancerà un aumento di capitale fino a 1 miliardo di euro.

Il titolo Bper scende e viene sospeso per eccesso di ribasso, con un calo teorico di quasi il 6% che zavorra l’azione a 4,366 euro.

Occhio alla nota di Equita, che speficica che, “nell’ambito dell’Opa volontaria di ISP su UBI, BPE ha annunciato l’intenzione di acquisire 4-500 sportelli collocati prevalentemente in Lombardia a cui fanno capo 15bn di RWA pari al c40% del totale”.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer