Brevetti: Italia cresce più della media europea, domande +1,2% nel 2019


Ita

lia cresce più della media europea nella richiesta di brevetti. Nel 2019 infatti le domande inoltrate all’European Patent Office (EPO) sono cresciute dell’1,2%, registrando così una performance migliore sia rispetto all’anno precedente (+1%) che alla media europea dei 28 Paesi Ue (+0,9%). Società e inventori residenti in Italia hanno inoltrato 4456 richieste di brevetti, proseguendo così un trend positivo che continua ormai da cinque anni e che ha portato, in questo arco di tempo, ad una crescita complessiva pari al 22% dal 2014. G.D, Pirelli, Prysmian sono le prime tre società italiane per richieste. (Da notare che le società tra le maggiori richiedenti brevetti come Cnh Industrial, STMicroelectronics, Fiat Chrysler Automobiles non appaiono in questa classifica in quanto domiciliate nei Paesi Bassi e non in Italia).
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento