Brexit:sterlina in calo a 1,3082 dollari

La sterlina resta netto in calo, a 1,3082 dollari da 1,3151 di ieri, dopo il parere legale su Brexit del procuratore generale Geoffrey Cox che – evocando un rischio “ridotto” ma non cancellato del cosiddetto backstop – ha rimesso in forse il raggiungimento di un accordo.

Sull’euforia dopo l’intesa fra la premier Theresa May e la Ue, la sterlina era in precedenza balzata a un massimo di 1,3292 dollari.

Sterlina in calo, a 1,1589 da 1,1692 di ieri, anche contro l’euro, che guadagna terreno anche sul dollaro a 1,1290 (1,1245 ieri)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer