Btp chiudono negativi dopo concambio, attesa per Fed

Seduta in territorio negativo per la carta italiana, specie nella parte lunga della curva, dopo l’operazione di concambio di questa mattina in cui il Tesoro ha assegnato 2 miliardi di Btp marzo 2030, cedola 3,50%, e ritirato complessivamente 2,16 miliardi in cinque titoli tra Btp e Ccteu con scadenze tra 2020 e 2024.

In chiusura il tasso del decennale si attesta in area 2,514%, dopo aver chiuso ieri a 2,486%.

Il differenziale di rendimento tra Italia e Germania sul 10 anni è a 244 punti base, da 239 della chiusura precedente.

Il mercato attende la riunione del Fomc che si chiude stasera. La Fed dovrebbe lasciare invariati i tassi.

Sullo sfondo anche l’incertezza per la Brexit: la premier britannica Theresa May ha chiesto di estendere al 30 giugno la deadline del 29 marzo per l’uscita del Regno…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer