BTP chiudono negativi, spread su Bund sale a 264 pb

Seduta all’insegna della negatività per l’obbligazionario italiano, che sconta dati macro deboli e giudizi critici — seppur attesi — da parte della Commissione europea in un clima di generalizzata debolezza.

** In mattinata il secondario aveva messo a segno un recupero in concomitanza con le aste di fine mese. In un collocamento giudicato complessivamente positivo dagli operatori, il Tesoro ha assegnato tutti i 7,25 miliardi di euro offerti in Btp e Ccteu, tra cui il nuovo titolo decennale, con tassi tuttavia in rialzo per il 5 anni al massimo da dicembre e per il decennale da novembre scorso.

** Nel finale il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni si attesta a 264 punti base da 260 punti di ieri sera e, in parallelo, il tasso del decennale sale a 2,79% da 2,71%.

** Gli indici sulla fiducia dei consumatori…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer