Btp in buon rialzo su movimenti tecnici, guarda Bce, Brexit, aste domani

Il Btp sale a metà seduta grazie alla rottura di un importante livello tecnico sul futures, con lo spread su Bund sceso brevemente sotto i 240 punti, in un mercato che dopo l’approvazione del Def attende le aste di metà mese di domani, il board Bce oggi e il Consiglio Ue sulla Brexit questo pomeriggio.

Attorno alle 12,15 italiane, il premio di rendimento tra Italia e Germania sul tratto decennale è a 240 punti base da 244 in chiusura ieri, dopo un minimo dal 21 marzo a 239. Il tasso del Btp 10 anni è a 2,4% da 2,43% della chiusura di ieri, sui minimi da fine maggio 2018.

“Il Btp sale su movimenti tecnici perché il futures ha rotto al rialzo la soglia di 130”, commenta un dealer, aggiungendo però che “occorre vedere se riuscirà a tenerla dopo la Bce di oggi e le…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer