Btp, salgono rendimenti, pressione su marzo 2048 in attesa nuovo 30 anni

L’attesa della nuova emissione sindacata sul tratto trentennale — il benchmark settembre 2049 annunciato ieri pomeriggio, che verrà collocato tramite sindacato bancario — spinge il rendimento del Btp a trent’anni marzo 2048 a 3,678 da 3,637% ieri sera in chiusura.

Pochi minuti dopo le 9 su piattaforma TradeWeb lo scarto tra tassi italiano e tedesco sul tratto a dieci anni è indicato a 265 da 263 centesimi ieri sera in chiusura, il rendimento del decennale dicembre 2028 a 2,808% da 2,782%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer