Calcio, sci, vela, ciclismo, tennis: lo sport teme l’alt a 200 grandi eventi


Calcio, sci, vela, ciclismo, tennis: lo sport teme l’alt a 200 grandi eventi 
Le finali di Coppa del Mondo di sci alpino? Annullate. Il campionato europeo di calcio? Spostato in avanti di un anno? Il Golden Gala di atletica in programma a Napoli? Forse a settembre si farà. Le final four europee di volley e basket maschile? Rinviate. La Milano-Sanremo di ciclismo? Altro che classica di primavera, quest’anno un calendario completamente rifatto la piazza a sabato 22 agosto. E il mondo dei motori con la Formula Uno, la FormulaE, i rally, la MotoGP? Tra tanti rinvii e qualche cancellazione si conta di (ri)partire in estate.Tutto, o quasi, cambia nell’anno del Covid-19. E lo sport non può che essere coinvolto. Mentre per i campionati nazionali di calcio l’obiettivo è uno sprint pieno di ostacoli per provare a salvare la stagione, ci si misura con le difficoltà legate agli eventi internazionali (230, per quasi 600 giornate-gara) che…

Calcio, sci, vela, ciclismo, tennis: lo sport teme l’alt a 200 grandi eventi

visita la pagina

Lascia un commento