Caltagirone e Del Vecchio salgono ancora in Generali

Proseguono gli acquisti da parte di Leonardo  Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone  di titoli Generali . I due azionisti del Leone Alato hanno acquistato nei giorni scorsi ulteriori tranche di azioni, salendo, rispettivamente, al 4,46% e al 4,85% circa del capitale.

Secondo quanto segnalano le comunicazioni di internal dealing depositate alla Borsa Italiana, il patron di Luxottica  ha comprato 780 mila azioni con un intervallo dei prezzi medi ponderati tra 15,3325 e 15,3983 euro. Le ultime operazioni sono state effettuate tra il 21 e il 22 gennaio scorsi, quindi lunedì e martedì.

Dal canto suo l’immobiliarista romano ha acquistato un pacchetto di 250 mila azioni il 21 gennaio a un prezzo medio ponderato di 15,3871 euro. In base all’attuale composizione dell’azionariato, il primo socio della compagnia guidata dal ceo, Philippe Donnet, è Mediobanca  con una quota del 13,04…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer