Cardani: «Se restiamo indietro con Ict è a rischio la competitività dell’Italia»

Attenzione a non restare indietro nell’Ict perché è a rischio la capacità competitiva dell’intero Paese. A lanciare l’allarme è il presidente Agcom, Angelo Marcello Cardani, nel suo intervento nel primo report DigitEconomy24 elaborato dal Sole 24 Ore Radiocor in collaborazione con la Luiss Business School.