Carige, commissione Finanze Camera termina esame emendamenti

ROMA (Reuters) – La commissione Finanze della Camera ha respinto quasi tutti gli emendamenti al decreto legge su Carige (MI:CRGI).

È prevalsa quindi la posizione del ministro dell’Economia Giovanni Tria, che vuole evitare stravolgimenti del testo ed ha in questo l’appoggio della Lega.

L’unica modifica ad essere stata votata dai deputati è quella che obbliga il ministero dell’Economia a trasmettere al Parlamento, ogni quattro mesi, una relazione per rendere pubblici i debitori di un certo peso della Banca ligure, i cui crediti sono caduti in sofferenza.

La commissione voterà il mandato al relatore nella seduta di giovedì.

L’approdo in aula è previsto l’11 febbraio.

Il decreto stanzia a bilancio 1,3 miliardi di euro per l’acquisto di azioni da parte del Tesoro e per la…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer