Carige, tensioni su decreto, M5s spinge per modifiche, Tria e Lega contrari

ROMA (Reuters) – Lavori tesi in Commissione Finanze alla Camera sul decreto legge con le misure a sostegno di Banca Carige (MI:CRGI).

Il Movimento 5 stelle spinge per introdurre modifiche e resiste alle pressioni di segno opposto che arrivano dal ministero dell’Economia, sostenuto dalla Lega.

“Mi auguro che venga modificato e migliorato e che si possano mettere un po’ di norme anti-furbetti”, ha detto il vicepremier e leader M5s, Luigi Di Maio, a margine dei lavori parlamentari.

Il Tesoro, secondo quanto riferito da una fonte parlamentare, vuole scongiurare stravolgimenti del testo, approvato dall’esecutivo d’intesa con la Commissione europea.

E in effetti mercoledì scorso il viceministro dell’Economia in quota Lega, Massimo Garavaglia, aveva assicurato che non c’è intenzione di modificare il decreto. “Per noi non passa niente”, ha detto…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer