Caso Diciotti, la consultazione su Rousseau: in Rete il no della base

La scelta di assegnare alla piattaforma online Rousseau il compito di decidere la posizione che i senatori M5S dovranno avere domani, quando la giunta per le Autorizzazioni del Senato deciderà se concedere o meno l’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini sul caso della nave Diciotti, ha destato perplessità all’interno dei Cinque Stelle. Il dissenso espresso in Rete si è concentrato su due aspetti: per alcuni il quesito è stato espresso con un formula sbagliata; altri hanno criticato la decisione di delegare alla piattaforma una scelta che i senatori pentastellati avrebbero dovuto prendere in autonomia.

Le perplessità corrono in Rete
Le critiche corrono soprattutto in Rete, emblema della democrazia diretta sostenuta dal Movimento. Alcune si concentrano sul quesito: «State agendo proprio come fanno sempre gli altri partiti per girare la frittata, e questo non mi piace per niente – scrive Luca -. La domanda esatta doveva essere: “Volete concedere l’autorizzazione a procedere?”. In modo che SI voglia dire SI, e NO voglia dire NO». «Cercate di fare i furbi anche nelle procedure del Si e del No per confondere – osserva Bruno -. Non ci vuole una pagina di spiegazione». Altre critiche si concentrano sulla scelta di affidare alla piattaforma il compito di definire la posizione che i senatori pentastellati dovranno avere al momento del voto in giunta. Daniele parla di «una votazione di distrazione di massa!!!! Vota SI, Vota NO, ma di che stiamo parlando la costituzione parla chiaro, il parlamento deve votare l’autorizzazione o no, i cinque stelle chiedono ai propri iscritti se Salvini ha agito per interesse pubblico?». «È allarmante che non si abbia il coraggio di prendere una decisione politica», aggiunge.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer