Casta Diva: nuovo piano industriale, 49 mln di ricavi a 4,8 mln di Ebitda a al 2022


Il Piano Industriale 2020-2022 di Casta Diva prevede ricavi in crescita del 39,5%, da 35,2 milioni nel 2019 a 49,1 milioni nel 2022, portando l’Ebitda adjusted da 0,7 milioni a 4,8 milioni e, in percentuale sui ricavi, da 2,0% nell’esercizio 2019 a 9,8% nell’esercizio 2022. La posizione finanziaria netta, pari nel 2019 a 1,9 milioni, diventa positiva per -0,6 milioni nel 2022. La società mette in evidenza inoltre le differenze sul piano approvato nel 2018, che si attestava su un valore della produzione 2019 di 35,9 milioni (contro attuali 35,2 milioni) e di un ebitda adjusted 2019 di 2,2 milioni (contro attuali 0,7 milioni).

Il piano tiene conto della “situazione coronavirus”, che ha provocato la rimodulazione temporale…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer