Catalogna, Puigdemont in Danimarca, Procura Spagna chiede riattivazione mandato arresto

(Reuters) – L‘ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont è sbarcato oggi in Danimarca e ha lasciato l‘aeroporto di Copenaghen senza essere arrestato mentre la Procura spagnola ha chiesto alla Corte Suprema di riattivare nei sui confronti il mandato di arresto europeo.

Ieri gli uffici del pubblico ministero spagnolo avevano minacciato la richiesta di arresto se Puigdemont avesse mantenuto i suoi piani di recarsi in Danimarca da Bruxelles.

Alcuni giornalisti Reuters hanno visto il leader catalano attraversare l‘area doganale all‘aeroporto di Copenhagen poco dopo le 8,00 italiane, salire su un‘auto e partire. Non è chiara quale fosse la sua destinazione.

E’ la prima volta che Puigdemont lascia Bruxelles, dove si è autoesiliato dopo che il governo non ha riconosciuto il referendum per l‘indipendenza catalana di ottobre.