Cernobbio, gli imprenditori bocciano il governo

ROMA – Gli imprenditori  di Cernobbio bocciano il governo giallo-verde. Nella giornata conclusiva della 30/a edizione del Workshop Ambrosetti di primavera 164 partecipanti su 200, pari all’82% dei partecipanti al tele-voto che si svolge regolarmente in ciascuna delle sessioni del convegno, ha dato parere negativo all’operato del governo. Nel dettaglio al convegno hanno espresso un parere “negativo” il 39,6% dei partecipanti e “molto negativo”  il 40,6%. Un dato che è stato mostrato al viceministro Massimo Garavaglia, intervenuto nella sessione conclusiva a porte chiuse per portare il saluto del Governo. Poco prima di entrare in sala aveva messo le mani avanti nei confronti delle critiche mosse da Assolombarda il giorno prima, spiegando che su ‘Quota100’ e sugli 80 euro non ci sarebbero state retromarce in quanto “il popolo vota, lo voleva e noi facciamo come è giusto fare”. “Lo abbiamo promesso in campagna…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer