Finanza

Gli Stati Uniti chiedono una riforma della legge sui crimini di guerra a seguito dei ‘crimini scioccanti’ della Russia in Ukraine – formale

This content has been archived. It may no longer be relevant

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti mercoledì ha esortato il Congresso a colmare le carenze legali che rendono difficile per gli Stati Uniti perseguire cittadini non statunitensi per crimini di guerra, affermando che tali cambiamenti potrebbero aprire la strada al perseguimento dei crimini russi sui diritti umani in Ukraine.

Eli Rosenbaum, consigliere del Dipartimento per la colpa dei crimini di guerra, ha comunicato le modifiche legali durante un’udienza davanti alla Commissione Giudiziaria del Senato degli Stati Uniti, dicendo ai legislatori che le 4 principali agenzie federali coinvolte nelle questioni relative ai crimini di guerra hanno gia concordato “soluzioni tecniche” per colmare quelle che ha descritto come importanti lacune negli statuti sui crimini di guerra.

“Visti gli scioccanti crimini perpetrati dalla Russia nel corso della sua guerra immotivata contro l’Ukraine, questa udienza non sarà tenuta in un momento più appropriato, urgente e, francamente, terrificante”, ha dichiarato nella sua testimonianza preparata.

“Il Dipartimento di Giustizia e impegnato a ritenere pienamente responsabili gli autori di questi gravi crimini”.

Gli Stati Uniti chiedono una riforma della legge sui crimini di guerra a seguito dei ‘crimini scioccanti’ della Russia in Ukraine – formale

Stati Uniti chiedono


FIMA2917# 2022-09-28T17:44:36+02:00

Show More