Chiusura in netto calo per Borsa Italiana, male Enel e FCA


Piazza Affari chiude male con il Ftse Mib a 16.867 punti (-1,84%) dopo che era arrivato a cedere ben oltre il 3% nel primo pomeriggio.

Permangono i timori legati a Covid-19 con l’avvertimento dell’OMS che teme che il virus potrebbe non andare mai via come ‘HIV. Alert dell’OMS che si aggiunge alle preoccupazioni alimentate dalle parole di ieri di Jerome Powell che ha chiuso all’ipotesi di tassi di interesse negativi e ha anche posto l’accento su come l’outlook economico sia molto incerto.

Sul fronte macro non ha aiutato oggi il dato sulle nuove richieste di sussidi alla disoccupazione negli Usa (2,98 mln unità rispetto alle attese che erano di 2,5 milioni).

Tra le big di Piazza Affari continua…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento